4 modi per avere una casa a prova di ladri

anvil-3498968_1280Oggi è sempre più importante avere una casa a prova di ladri per impedire furti con scasso ed effrazioni a scopo di rapina che, sfortunatamente, sono ancora molto frequenti, più di quanto si possa pensare. I dati parlano chiaro: sono in aumento negli ultimi mesi le rapine a danni dei singoli privati. Questo succede perché i negozi sono molto più difficili da rapinare mentre le abitazioni private spesso e volentieri sono sprovviste di sistemi di sicurezza. Inoltre, capita che chi se ne è preoccupato, non l’abbia fatto a sufficienza; significa che sono stati sì previsti alcuni sistemi di sicurezza ma non a sufficienza. Molti credono sia sufficiente installare un impianto di allarme oppure una porta blindata ma non è così.

I ladri di oggi non sono degli improvvisati ma studiano il colpo e mettono a punto le loro mosse per evitare di esser scoperti e avere successo nell’impresa. Se da una parte ci sono ladri sempre più preparati, dall’altra ci sono proprietari di casa ancora troppo tranquilli e impreparati. Infatti, da recenti sondaggi è stato possibile constatare che molti non prendono adeguate misure. Purtroppo, le migliori misure contro i ladri e i cosiddetti topi d’appartamento vengono prese solo quando è troppo tardi, cioè quando la rapina è già avvenuta. Infatti, è proprio questo l’unico evento che spinge ad adottare misure più severe e restrittive.

Non serve a niente installare porte blindate, tapparelle corazzate, infissi antiscasso, luci esterne con sensori di movimento, impianti di allarme e simili quando i ladri sono già venuti. Ormai l’abitazione è stata violata e, oltre alla perdita di denaro e preziosi, c’è da mettere in conto anche la perdita di serenità e sicurezza. Molte persone dopo aver subito un furto, hanno danni psicologici permanenti o che permangono per diverso tempo come sonno disturbato, incubi, ansia, stati di depressione etc. che poteva esser evitati se si agiva prima in maniera preventiva e più adeguata.

Per info e / o prenotazioni, vai su www.fabbrovetraio.it

Potrebbero interessarti anche...