Come usare il termostato del sistema di riscaldamento

temperature-148686_1280È evidente che moltissime persone non utilizzano nel modo corretto il termostato per impostare il sistema di riscaldamento, provocando alti confondi la produzione di acqua sanitaria e di conseguenza anche alti costi fatturati in bolletta. In realtà, ci sono delle soluzioni che tutti possono mettere in pratica per impostare nel modo più corretto il termostato di casa, come spiegato in questa breve guida che segue.

Non superare i 19° centigradi

Moltissimi sono convinti che per avere una casa calda bisogna impostare una temperatura superiore ai 20° C ma non è affatto così per diverse ragioni. L’ideale sarebbe lasciare il termostato intorno ai 19° C; sono più che sufficienti per avere un ambiente perfettamente riscaldato con una temperatura corretta. Se la caldaia dovesse produrre acqua più calda, di conseguenza aumenterebbe anche la dispersione termica. Infatti, maggiore è la natura dell’acqua, maggiore è la perdita di temperatura. Nel tragitto per trasportare l’acqua, si perde grande quantità di calore che è sicuramente minore se la temperatura dell’acqua è più ridotta. Questo consente di avere un sistema più efficiente che riduce gli sprechi risultando quindi più efficiente e sostenibile sotto i diversi punti di vista.

Lasciarlo acceso tutto il giorno

Molte persone hanno la cattiva abitudine di lasciare acceso il sistema di riscaldamento solo per poche ore al giorno quando invece l’ideale sarebbe lasciare accesi termosifoni tutto il giorno. Anche se la caldaia non è attiva, appena la temperatura scende, questa si riattiva evitando la casa si raffreddi eccessivamente. È molto più facile riscaldare un ambiente da una temperatura più alta invece che da una temperatura molto fredda, aiutando la caldaia a ridurre I consumi. Inoltre, questo consente alla campagna di funzionare al minimo, soprattutto se è installato un apparecchio di ultima generazione con la tecnologia a condensazione. Infatti, per la caldaia funziona al minimo e riduce i suoi consumi evitando di produrre bollette molto alte saldare alla fine del periodo.

Per info e / o prenotazioni, vai su www.assistenzacaldaie.viterbo.it

Potrebbero interessarti anche...