Elettronica e tecnologia: quali sono i 5 negozi migliori

ecommerceeQuando devi acquistare elettronica, tecnologia, grandi e piccoli elettrodomestici per la casa, vale sempre la pena fare riferimento ai grandi negozi per avere tanti vantaggi come: ampia possibilità di scelta, prezzi convenienti, assistenza alle vendite ed esser sempre aggiornato sulle offerte grazie al volantino. Non da ultimo, si tratta di catene con un e-commerce per visionare quello che ti interessa, fare confronti e anche comprare direttamente online senza andare in negozio. Ma quali sono i colossi a cui fare riferimento oggi?

Mediaworld

Mediaworld nasce nel 1979 a Monaco con l’apertura di un primo punto vendita chiamato Mediamarkt, il quale faceva parte dei magazzini Saturn. Mediamarkt arriva in Italia nel 1991 quando apre il primo punto vendita Mediaworld a Curno, Bergamo. È stato uno dei primissimi nel 1995 a utilizzare internet per permettere di visionare prodotti. Nel 1999 si possono fare acquisti online di video, musica, e-book. Poco dopo arriva anche l’app per smartphone per avere sempre a portata di mano i prodotti Mediaworld. Tutto quello che devi sapere sui negozi Mediaworld, lo trovi facilmente anche online.

Euronics

Dal Gruppo Get nato negli anni 70, nasce a inizio anni 90 il marchio Euronics per rispondere alla crescente domanda di elettrodomestici e tecnologia. Con l’arrivo di nuovi soci, apertura di centri in tutta Europa e continui investimenti, il marchio diventa Euronics International. Oggi il gruppo è tra i più forti e solidi grazie a soluzioni di franchising per aumentare la capillarità sul territorio.

Trony

Il gruppo La Rinascente di Milano include anche Trony. Nato all’inizio degli anni 90, apre il primo negozio all’interno dei suoi ipermercati per ridurre le spese di gestione nuovi punti vendita. Nel 1997 il marchio Trony che ormai si era ingrandito, viene ceduto a GRE, Grossisti Riuniti Elettrodomestici. Nel 2017, il gruppo subisce una battuta d’arresto per via della bancarotta di un azionista, EDOM. Alcuni negozi vengono ceduti a Euronics. Oggi il gruppo Trony ha cambiato strategia; infatti hanno aperto dei mini – Trony, cioè piccoli punti vendita e non più ipermercati dell’elettronica.

Unieuro

Unieuro è l’unico gigante dell’elettronica che nasce da piccole realtà italiane. SGM Distribuzione ha aperto nel 1937 da Vittorio Silvestrini a Ravenna e si espande con il boom economico degli anni 50. Nel 1967 il piemontese Poalo Farinetti apre Unieuro che però si occupava di abbigliamento. Tra gli anni 70 – 80 si aggiunge la vendita di elettrodomestici. Intanto SGM Distribuzuone diventa S.r.l. e viene annessa nel consorzio Expert Italy. Unieuro diventa di proprietà degli inglesi fino a quando nel 2013 viene acquisito da SGM Distribuzione che chiama tutti i negozi con lo stesso nome: Unieuro.

Expert

Expert fa parte di un gruppo nato a Zurigo negli anni 70 che si occupa di elettronica. Dopo aver incorporato importanti catene nel settore del commercio in Germania, Francia e Svezia, è nato questo colosso che prende il nome che tutti oggi conoscono solo alla fine degli anni 90, quando fonda gruppi societari con altre aziende del settore in ogni parte del globo. I primi negozi in Italia arrivano già nel 1969 e oggi sono arrivati a un numero di oltre 300.

Potrebbero interessarti anche...