Ernia al disco: che cos’è e come si cura

woman-1369253_640L’ernia al disco è una patologia di cui si parla poco nonostante colpisca ogni giorno milioni di persone. Grazie a questo breve articolo, puoi fare maggiore chiarezza sull’argomento.

Che cos’è l’ernia al disco

L’ernia al disco è un patologia causata dalla errata distribuzione del peso sulla colonna vertebrale. Le parti molli tra un disco vertebrale e l’altro che hanno la funzione di permettere i movimenti, si schiacciano e fuoriescono creando questa ernia molto dolorosa. A volte, il dolore è così forte da risultare debilitate e costringerti fermo a letto.

Di solito, a soffrire di più di questa patologia sono le persone che trascorrono la maggior parte della giornata sedute come impiegati e trasportatori. Ovviamente un peso corporeo eccessivo, gioca un certo ruolo.

Come curare l’ernia al disco

Nonostante non sia possibile operare l’ernia al disco perché si trova in una parte delicata ricca di nervi e vasi sanguigni, ci sono diversi trattamenti che puoi provare che aiuta a far rientrare l’ernia.

Il busto. Essendo la causa principale dell’ernia al disco la distribuzione errate del peso, la situazione migliore se indossi un busto. Si tratta di un supporto rigido che ti costringe a stare in una posizione corretta senza scaricare il peso sulla colonna.

La ginnastica posturale. Sempre per migliorare la tua postura ed evitare di schiacciare i dischetti intravertebrali, prova con la ginnastica posturale. Sono ottimi anche il pilates, lo yoga, lo stretching mirato che puoi fare anche a casa all’occorrenza.

Le fonti di calore. Per ridurre lo stato infiammatorio che provoca dolore, usa una fonte di calore come una borsa dell’acqua calda, una fascia riscaldata oppure un sacchetto con dei noccioli di ciliegia all’interno. È un rimedio della nonna che funziona sempre perché il Calore scioglie il dolore.

L’ozonoterapia. Per ridurre il dolore alla schiena dovuto all’infiammazione dei tessuti, prova con l’ozonoterapia a Roma. Questo è un trattamento che prevede iniezioni di ozono nella parte interessate. La miscela di ossigeno e ozono attiva processi di rigenerazione cellulare e riparazione, aiutandoti a guarire prima da questa patologia dolorosissima.

Potrebbero interessarti anche...