I fattori da considerare per stabilire il procedimento di bonifica dell’amianto

white-male-2064819_1280Operazioni come la bonifica e la rimozione dell’amianto sono fondamentali perché si tratta di un materiale che è stato dichiarato fuori legge visto che presenta una alta percentuale di rischio e pericolosità per le persone. Sfortunatamente, questo materiale è stato largamente utilizzato in passato per via delle sue caratteristiche come il basso costo, la versatilità e la resistenza. Presentava anche proprietà ottime dal punto di vista isolante e fono assorbente, motivo per cui è stato largamente utilizzato in tutti i settori dell’edilizia.

L’amianto è un minerale costituito da sottilissimi fili e polveri che hanno carattere cancerogeno. Rappresentano un rischio enorme per il Sistema respiratorio, motivo per il quale bisogna sempre rimuoverlo o comunque renderlo il meno pericoloso possibile quando viene ritrovato in edifici e strutture. L’eternit è un manufatto realizzato in amianto purtroppo molto diffuso che ancora oggi si trova spesso richiede quindi che venga ascoltato e smaltito nel modo più corretto possibile.

Il rischio nel ritrovare parti in amianto riguarda la possibilità che questo si frantumi e liberi le pericolose fibre che sono facilmente inalarli. Nel momento in cui si dovesse dimettere in contatto con delle parti in amianto, bisogna immediatamente allontanarsi e avvertire del ritrovamento. La procedura prevede di chiamare l’asl e anche una ditta specializzata iscritta all’albo per la rimozione dell’amianto.

È vero che l’amianto di tipo friabile molto più pericoloso di quello compatto, anche in questo caso, ci sono delle problematiche che riguardano soprattutto lo stato di conservazione. Qualora un manufatto, un edificio o anche solo parti di esso presentino dell’amianto, Deve essere ispezionato affinché venga valutato il rischio connesso.

Lo scopo di questa operazione quello di capire quale sia l’effettivo rischio E stabilire quale tipo di intervento più indicato. La scelta del tipo di bonifica complessa e prende in considerazione diversi aspetti come per esempio il tipo di materiale ritrovato, il grado di estinzione, lo stato di conservazione, l’accesso all’area e molto altro ancora.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.smaltimentoamianto-eternit.com

Potrebbero interessarti anche...