Vetro che isola: è davvero possibile?

window-3178666_640In pochi sanno che il vetro può anche essere isolante. Tanti sono convinti che i problemi di cattiva coibentazione siano dovuti alle finestre dato che il vetro lascia passare il freddo da fuori. È vero solo in parte poiché il vetro delle finestre può effettivamente essere parte del problema. Tuttavia, non è colpa del vetro di per sé ma piuttosto della tipologia utilizzata. Utilizzando un vetro isolante è possibile ridurre sensibilmente la dispersione di calore e migliorare l’efficienza del sistema di riscaldamento o anche di aria condizionata. Con il vetro isolante si può addirittura realizzare un intero muro perimetrale o una veranda senza problemi di perdita di temperatura.

Ridurre la dispersione termica

Il vetro termico è la soluzione migliore che ci sia per ridurre una volta per tutte definitivamente le infiltrazioni di aria fredda dall’esterno che costringono a tenere accessi i termosifoni per molte ore al giorno senza nemmeno avvicinarsi a una temperatura piacevole. Invece, con il vetro isolante è possibile avere finalmente degli ambienti domestici gradevoli che si riscaldano in tempi brevi e mantengono la temperatura a lungo nel tempo.

Il vetraio a Milano usa il vetro isolante per realizzare anche vetrate scorrevoli che quindi non sono solo belle da vedere ma anche pratiche. È sempre importante che ogni progetto, di qualsiasi tipo si tratti, non si solo bello da vedere ma conservi anche la funzionalità. Il design fine solo a sé stesso, infatti, non ha alcun tipo di valore. Invece di aumentare il pregio degli immobili ne decurta il valore.

Resistenza agli agenti climatici

Le lastre di vetro che si usano per creare le strutture anche di copertura di balconi e terrazzi garantiscono una grande resistenza agli sbalzi termici. In caso di eventi atmosferici intensi soprattutto in estate quando può succedere che la superfice bollente riscaldata del sole venga investito in pochi minuti d piogge torrenziali fredde. Anche in questo caso il vetro isolante non subisce alterazioni o danni perché è pensato per resistere anche agli agenti climatici più estremi.

Potrebbero interessarti anche...