Mappatura centralina auto, perché effettuarla

Chiunque possieda un’auto di ultima generazione, sa bene che la mappatura della centralina è una procedura complessa, che necessita la presenza di operatori qualificati e l’utilizzo di strumenti e applicazioni particolari. La mappatura della centralina riguarda veicoli a benzina o diesel e, oltre alle difficoltà tecniche, necessita la conoscenza della normativa di riferimento.

 

Questo significa che, per ottenere il risultato desiderato dalla mappatura, è necessario rivolgersi a tecnici qualificati, in grado di attenersi con la massima precisione alla normativa di riferimento, e al contempo di proteggere adeguatamente il motore dai danni dovuti ad un utilizzo molto intensivo.

 

Oggi, le automobili vengono progettate con numerosi componenti controllati da sensori elettrici, offrendo così la possibilità di un maggiore monitoraggio e una più semplice e rapida risoluzione di eventuali problemi.

 

L’usura del motore, in passato, comportava spesso danni irreversibili, era sufficiente arrivare ad un chilometraggio elevato perché il motore fosse considerato ormai fuori uso. Oggi, al contrario, anche un’auto che abbia fatto molti chilometri può essere periodicamente ricontrollata e tarata con attenzione in modo tale che mantenga a lungo le proprie prestazioni.

 

La centralina elettronica consente di tutelare il motore e incrementarne la resistenza tramite le operazioni di mappatura, ed è utile anche per effettuare i controlli periodici e le revisioni obbligatorie, oppure prima dei periodi di utilizzo maggiormente intensivo.

 

Grazie al servizio  professionale di mappatura centraline a Brescia è possibile avere a propria disposizione un team di operatori qualificati, che provvederanno rapidamente, collegandosi con appositi software, ad eseguire la diagnostica dell’auto e a procedere di conseguenza.

 

Le funzioni controllate dalla centralina di un’auto

 

In un’automobile moderna, molte funzioni sono controllate da sensori appositi che, collegandosi alla centrale, permettono di controllarne le funzioni e di regolarle o modificarle, migliorando le prestazioni del veicolo.

 

Le principali funzioni controllate dalla centralina elettrica sono quelle che si riferiscono al motore, la velocità, l’accelerazione, la composizione della miscela, la temperatura di iniezione e simili. La mappatura permette di rendere il motore più efficiente e prestante e di individuare eventuali problemi o anomalie. Il controllo e la modifica dei parametri di una centralina elettrica si effettuano utilizzando appositi software e strumenti specifici per la diagnostica.

Potrebbero interessarti anche...